Concerto in ricordo di Alfio Inselmini a Cavergno

Circa 400 persone hanno presenziato alla serata canora del Coro delle Rocce che si è tenuta sabato 7 ottobre, nella chiesa parrocchiale di Cavergno, per ricordare i canti e il contributo musicale del maestro Alfio Inselmini a cinque anni dalla sua scomparsa. Il caloroso ed entusiasta pubblico presente ha potuto ascoltare ben 17 brani dell’autore di cui tre in prima esecuzione: “Rifugio d’argento”, “Nebbie”, “Orme” (inedito). Grandi applausi per l’intermezzo organistico dei maestri Livio e Ursula Vanoni , organo e flauto traverso, che hanno pure condiviso un canto con il Coro delle Rocce sulle note del brano “Ascolta Maria” di Marco Maiero. Nel suo intervento il sindaco Pierluigi Martini ha sottolineato lo spessore e apporto culturale in campo musicale dato dal maestro Alfio sia per la scuola ticinese sia come direttore di coro. Pubblico presente e coristi si sono in seguito ritrovati nella vicina palestra per un momento conviviale e generoso rifresco offerto dal Comune di Cevio. Incontro informale dove non sono mancati altri canti da parte del Coro delle Rocce per allietare la serata. Grazie a tutti per aver risposto in modo così numeroso all’evento commemorativo. (r.d.)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *